Ritirato smartphone in Francia: emetteva troppe onde elettromagnetiche cancerogene

Emette troppe onde elettromagnetiche e viene ritirato dal mercato. La notizia, senza precedenti, riguardo un telefono cellulare e viene dalla Francia. Il prodotto è un Hapi 30, un modello basico venduto a circa 30 euro, commercializzato oltralpe dall’operatore Orange, la cui produzione è stata fornita dalla società francese Mobiwire. Come riporta 60 millions de consommateurs, a metà marzo, Orange ha iniziato a mettere in guardia gli utenti interessati, circa 90mila persone. Per posta, viene offerto uno scambio gratuito del cellulare con un altro modello. A rilevare il superamento del tasso di assorbimento specifico (Sar) consentito è stata l’Agenzia nazionale di frequenza (Anfr) durante dei controlli. La DAS è la misura utilizzata per quantificare l’energia d’onda assorbita dall’utente. Il limite massimo è 2 W/kg in testa (“testa DAS”) e sul corpo (“tronco DAS”).

Leggi di più su: Lo Spillo

geralt / Pixabay
caricamento in corso, attendere prego...